Barometro pagamenti mobili

Circa 100 giorni di pagamenti con dispositivi mobili in Svizzera: il barometro BonusCard dei pagamenti con dispositivi mobili svela chi sono gli utenti, la forza della domanda e altre cifre sui pagamenti con dispositivi mobili. Aumento medio delle registrazioni: più del 14 per cento alla settimana!

A 100 giorni dal lancio in Svizzera, sono parecchie migliaia gli utenti di BonusCard che ogni giorno si avvalgono del proprio smartphone per effettuare i pagamenti. Dopo un aumento delle registrazioni del 35 per cento nella prima settimana, il numero è in costante crescita, in media del 14 per cento alla settimana. Le transazioni settimanali per ogni dispositivo sono aumentate di quasi sette volte. CHF 3699 è l’importo più elevato finora pagato con un dispositivo mobile. Il 43 per cento di tutti i pagamenti effettuati con dispositivi mobili ammonta a CHF 10–50. Per ciascuna transazione vengono spesi in media CHF 38.

Pagamenti con dispositivi mobili: ad oggi ancora una «cosa da uomini»

Il 67 per cento dei titolari di una carta che si avvalgono dei dispositivi mobili per effettuare i pagamenti sono uomini, in totale contrasto con il consueto utilizzo delle carte, per il quale le percentuali sono equilibrate. Inoltre, finora ben il 90 per cento delle transazioni con dispositivi mobili viene effettuato da uomini. Di questi, la maggior parte ha un’età compresa tra i 30 e i 50 anni. L’utente più anziano di un pagamento effettuato con dispositivi mobili ha più di 80 anni. Tra i 5 luoghi di impiego principali, i pagamenti con dispositivi mobili vengono effettuati più frequentemente in negozi di generi alimentari (65 per cento). A seguire troviamo ristoranti (23 per cento) e stazioni di servizio (6 per cento).

A Zurigo i pagamenti con dispositivi mobili vanno per la maggiore

Con il 55 per cento, i pagamenti con dispositivi mobili vengono effettuati più frequentemente a Zurigo. Con il 94 per cento, è possibile infatti constatare anche una netta prevalenza dei pagamenti con dispositivi mobili nella Svizzera tedesca. A seguire troviamo con il 5 per cento la Svizzera occidentale e con l’1 per cento il Ticino. Sebbene a livello internazionale i pagamenti con dispositivi mobili siano accettati presso tutti i terminali di pagamento senza contatto, all’estero viene effettuato solo il 4,5 per cento delle transazioni con dispositivi mobili. Nelle prime posizioni troviamo Regno Unito, Germania e Spagna.

BonusCard.ch SA consente di effettuare i pagamenti con dispositivi mobili in Svizzera

In contemporanea all’introduzione sul mercato svizzero BonusCard, in collaborazione con Visa, dà avvio alla soluzione di pagamento mobile. Quest’ultima permette ai titolari di una Visa Bonus Card, di una Visa LibertyCard oppure di una SIMPLY Visa Card di effettuare pagamenti presso tutti i terminali senza contatto in modo semplice, sicuro e rapido, nonché di beneficiare di programmi bonus e di offerte individuali. Con questa soluzione la sicurezza e la protezione dei dati sono al centro di tutto. Al pagamento tramite dispositivi mobili con la propria carta di credito o prepagata, il numero della carta non verrà salvato né sul dispositivo utilizzato né sul server.

Barometro BonusCard dei pagamenti con dispositivi mobili

Il barometro BonusCard indica regolarmente con quale frequenza vengono utilizzati i dispositivi mobili per i pagamenti, chi ne fa uso e in che modo vengono effettuati i pagamenti. In Svizzera, BonusCard.ch SA è uno dei pochi offerenti di carte di credito e prepagate con cui è possibile effettuare pagamenti con dispositivi mobili. 

Infografica - Mobile Payment Barometer

Comunicato stampa - Mobile Payment Barometer

Per ulteriore informazioni:

Infografica Barometro pagamenti mobili

Barometro pagamenti mobili

LibertyCard con Apple PayLibertyCard con Apple Pay